PAUSA CAFFÈ PER IL PIANETA: LA NOSTRA PROPOSTA AZIENDALE PER L’AMBIENTE

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti promossa dal Ministero della Transizione Ecologica, qui da Gala Cosmetici abbiamo pensato di fare la nostra parte creando un’iniziativa aziendale in grado di trasformare la nostra pausa caffè in una “Pausa caffè per il Pianeta!”. Un momento piacevole per noi e virtuoso per l’ambiente che ci teniamo a difendere.

pausa caffè per il Pianeta

L’abbiamo chiamata “Pausa caffè per il Pianeta!” perché ci è sembrato un titolo in grado di esprimere bene i nostri due intenti. Il primo, quello di fare un passo in più per la Terra. Il secondo, quello di donare al mondo un momento di sollievo. Una pausa caffè, appunto, per noi e per l’ambiente.

“Pausa caffè per il Pianeta!” è il nostro progetto aziendale in previsione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), la serie di eventi e iniziative, in programma dal 20 al 28 novembre 2021, con l’obiettivo comune di sensibilizzare sul tema della sostenibilità e della produzione e corretta gestione dei rifiuti. La SERR è supportata dalla Commissione Europea, dal Ministero della Transizione Ecologica e da tutta una serie di governi e istituzioni italiani e internazionali.

COSA PREVEDE LA NOSTRA INIZIATIVA

Per rendere la nostra pausa caffè un momento piacevole e sostenibile, abbiamo pensato di:

  • Sostituire le macchine del caffè e rinunciare per sempre a capsule e cialde monouso.
    Come ricorda la Onlus Save the Planet: “ogni capsula contiene dai cinque ai sette grammi di caffè e rilascia nell’ambiente ben tre grammi di rifiuti di confezionamento a base di plastica e alluminio”. Se moltiplichiamo questi dati per 10 miliardi (il numero di capsule prodotte, secondo l’Organizzazione internazionale del caffè) ci rendiamo subito conto dell’emergenza. Per questo motivo abbiamo scelto macchine che non prevedano la presenza di materiali monouso e che producano caffè a partire dalla macinatura dei chicchi.
  • Sostituire i bicchierini monouso (anche se in carta) con tazzine riutilizzabili.
    Alla plastica monouso abbiamo sempre detto “no”. A partire da questa settimana, però, anche i bicchieri di carta usa e getta verranno sostituiti con tazze e tazzine riutilizzabili. La produzione della carta, vergine o riciclata che sia, ha un costo ambientale troppo elevato se paragonato al tempo di impiego di un bicchiere monouso. Dare nuova vita a una tazzina che avevamo in casa, e che non usavamo, portandola in azienda per noi e per i nostri colleghi e colleghe ci sembra un piccolo gesto che, quando ripetuto, contribuisce a portare grandi cambiamenti.
  • Stop alle bottiglie di plastica. Via libera alle borracce!
    Non solo caffè. In ogni spazio dedicato alla pausa in azienda abbiamo installato distributori dell’acqua potabile e invitato tutti i nostri collaboratori e tutte le nostre collaboratrici a munirsi di borracce, bicchieri in vetro, bambù, ceramica o altro, in modo da evitare a tutti i costi l’utilizzo di bottiglie di plastica.
  • Una biblioteca aziendale per dare una seconda vita ai libri.
    Il momento della pausa può essere un’ottima occasione per concedersi una lettura o per conoscere meglio colleghi e colleghe. Per completare la nostra iniziativa abbiamo scelto di creare una piccola biblioteca in uno dei punti ristoro dell’azienda. In questo modo ognuno di noi può avere l’occasione di prendere in prestito un libro, portare da casa una lettura poco amata oppure molto amata e che si ha la volontà di condividere oppure di conoscere un collega attraverso i suoi libri preferiti. Si tratta di un momento di sostenibilità ambientale e sociale che ci rende particolarmente orgogliosi.

L’intento di questo articolo non vuol essere soltanto quello di raccontarvi cosa abbiamo fatto in azienda e come sarà la nostra pausa caffè d’ora in poi ma, attraverso queste parole, vorremmo ispirare, suggerire e consigliare buone idee da replicare a piacimento in ogni luogo pensiate possa essere quello giusto.
La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è appena cominciata: tutti all’opera per il bene del Pianeta!

Se ti è piaciuto questo articolo, ti consigliamo anche una lettura alla scoperta delle risorse naturali del Pianeta, e dello stop alle microplastiche nei prodotti cosmetici. Inoltre, potrai trovare interessanti curiosità sulla sostenibilità del packaging cosmetico!

FOTO

  • Unsplash
close
Iscriviti alla nostra newsletter ed entra nel mondo della Cosmesi Naturale insieme a noi!
2021-11-22T12:57:30+01:00

Scrivi un commento

Go to Top